Spiritualità

Siamo Cerchi a Racchiudere l’Infinito

Scritto da Cristiana Gallo

Siamo cerchi a racchiudere l’infinito. Ognuno di noi racchiude in tondo compiuto l’infinito ed interseca altri cerchi, altri mondi, formando insieme, uniti, una matrice dove punti di luce si accendono per ogni contatto fra me e te e lui e l’altro e da cui tutta la creazione può promanare ed espandersi e di nuovo essere creata.

In te c’è tutto di me, del mondo, di altri mondi, ma solo se mi tocchi puoi sentirlo, vederlo e scegliere di trattenerlo o trasmutarlo, avendo come fine ultimo la bellezza, quella vera, quella che nutre e guarisce l’anima.

L’altro siamo noi. Nell’altro c’è lo specchio che ci obbliga ad attraversare i gironi interni abitati dai nostri demoni ed è proprio quando l’altro lo sopportiamo a stento, che ci rimanda ad un girone più profondo.

E ci tocca guardare, ascoltare, integrare, dentro.

Tocca vederla la parte di viltà che ci possiede per elevarci, il percorso per la bellezza è obbligato, passa da lì. Necessitiamo l’accoglienza dell’orrore, il nostro, per giungere a provare compassione.

Dovremmo ricordarlo quando giudichiamo, escludiamo, disumanizziamo gli altri.

Ogni volta, nessuna esclusa, stiamo giudicando, escludendo e disumanizzando noi stessi.

In te c’è tutto di me, del mondo, di altri mondi, ma solo se mi tocchi puoi sentirlo, vederlo e scegliere di trattenerlo o trasmutarlo, avendo come fine ultimo il contatto, quello vero, quello di un abbraccio, che in questo tempo manca a tal punto che se ci urtiamo per strada o al supermercato capita di sentirsi grati.

Questo siamo, cerchi ad unirsi prima ancora di chiudersi, cerchi a creare la geometria assoluta. Non dimentichiamolo.

Per la geometria sacra questo schema prende il nome di Fiore della Vita ed è lo schema in cui sono comprese tutte le forme dell’universo. Tutte le frequenze coesistono nella griglia olografica creata dai cerchi, uno schema sacro dell’assoluto presente in tutte le forme esistenti, in quelle dell’atomo e in quelle delle galassie.

Autore

Cristiana Gallo

Psicologa iscritta all’Albo degli Psicologi del Lazio con il numero 15468. Psicoterapeuta ed Analista Bioenergetica specializzata in Psicoterapia Individuale e di Gruppo. Grafologa.
Conduttrice di Esercizi di Bioenergetica e Insegnante Yoga.