Analisi Bioenergetica

La Realtà Fisica deriva da quella Energetica

campo energetico umano
Scritto da Cristiana Gallo

Alcuni studiosi parlano del fatto che dal Corpo Fisico si estende la nostra energia, ma molti esperimenti dimostrano l’esatto contrario.

Uno dei più importanti studiosi del Campo Energetico Umano, detto Aura, è John Pierrakos, uno psicototerapeuta che lavorò per molti anni con Alexander Lowen.

Egli descrive il processo di psicoterapie da lui stesso seguite, evidenziando come il Campo Energetico preceda il Corpo Fisico e, ad esempio, narra di una sua paziente che si era da lui recata perché sentiva dolore a un arto che gli era stato amputato.

La donna era in grado di descrivere la posizione in cui percepiva la gamba mancante ed i punti precisi in cui avvertiva il dolore e Pierrakos, che aveva sviluppato la Visione dell’Aura, riscontrava la traccia della gamba esattamente nella posizione descritta dalla sua paziente. Egli lavorò per riportare l’aura dell’arto amputato nella sua posizione originaria e i sintomi dolorosi cessarono.

Successivamente Pierrakos ebbe modo di confrontarsi con il chirurgo che aveva operato la paziente ed ebbe da lui la conferma del fatto che la gamba le era stata legata sotto il corpo esattamente come la donna la avvertiva ed anche come Pierrakos la vedeva a livello aurico.

Evidentemente la signora percepiva il dolore proveniente dal campo energetico dell’aura e la struttura energetica dell’arto amputato esisteva ancora.

Di conseguenza, secondo tali studi, il corpo sarebbe l’espressione concreta e visibile di un campo di energia più vasto, che semplicemente non percepiamo perché vibra su frequenze differenti da quelle su cui vibra il corpo.

 

Autore

Cristiana Gallo

Psicologa iscritta all’Albo degli Psicologi del Lazio con il numero 15468. Psicoterapeuta ed Analista Bioenergetica specializzata in Psicoterapia Individuale e di Gruppo. Grafologa.
Conduttrice di Esercizi di Bioenergetica e Insegnante Yoga.